Museo Mimara Zagabria Croazia

# Museo Mimara Zagabria Croazia

Središnja Hrvatska

Zagreb

Pošalji svoj sadržaj

Commento o Upgrade this article, scriverne uno nuovo. Non è richiesta la registrazione

Museo Mimara di Zagabria



Il Museo Mimar di Zagabria è uno dei musei più ricchi in termini di mostre. È stata fondata da una donazione del collezionista Ante Topić Mimara e è stata aperta al pubblico nel 1987.

Oggi il Museo è ospitato nell'edificio neorinascimentale dell'ex palestra, che fu completato nel 1898, secondo il progetto degli architetti tedeschi Ludwig e Hulssner.

Le attuali proprietà museali comprendono 3 750 opere d'arte. Tra le opere possiamo distinguere circa 450 dipinti di varie scuole e maestri europei dal periodo gotico, rinascimentale e manieristico al barocco, al XIX secolo e al postimpressionismo dall'inizio del XX secolo.

La mostra permanente è divisa per tipo di materiale, ma è complessa cronologicamente:

Il piano terra espone oggetti della collezione Glass, tappeti orientali e opere d'arte del Medio Oriente e dell'Estremo Oriente.

Al primo piano viene presentato materiale archeologico, seguito da ordine cronologico, tarda antichità e molte opere di scultura e artigianato europeo.

Il secondo piano è destinato alla pittura.

Il museo ha oggetti utili e decorativi estremamente preziosi. Esse risalgono all'antico Egitto (dal II millennio a.C.), dai tempi antichi e medioevali, dai paesi islamici (tra il IX e il XIV secolo), da Venezia come importante centro di produzione del vetro e da altri paesi europei. (dal XV al XIX secolo). I visitatori della collezione possono vedere esemplari rappresentativi di vetro spazzolato e inciso di origine tedesca ed eccellenti manufatti della vetreria ceca del XIX secolo.

C'è un'interessante collezione di tessuti, con tappeti orientali risalenti alla Persia, alla Turchia e al Caucaso, che vanno dal XVI al XX secolo.

L'arte dell'Estremo Oriente sarà presentata da molti oggetti esposti provenienti dall'arte cinese. Questi sono esemplari particolarmente preziosi di bronzo, ceramica e porcellana. Oltre agli articoli citati, puoi anche vedere alcuni realizzati con materiali rari come giada o corno di rinoceronte. Sono inoltre esposti oggetti in legno, corna, avorio, lacca intagliata e oggetti decorati con smalto.

La collezione di icone è dominata dai migliori esemplari delle scuole di pittura di icone veneto-bizantine, greco-bizantine, Mosca e Novgorod. Ci sono anche oggetti che vanno dal VI al XII secolo, originari di Palestina, Antiochia e Asia Minore.

La maggior parte della collezione di dipinti è composta da opere di maestri europei. Le opere derivano da scuole e laboratori dal 13 ° al 20 ° secolo, con diverse caratteristiche stilistiche.

Una parte delle proprietà del museo è la raccolta di disegni. In questa raccolta possiamo segnalare opere di grande valore di maestri europei (Bronzino, Ch. Le Brun, C. Lorrain, F. Guardi, Gericault e altri) e persino miniature che provengono da Cina, Armenia, Iran e altri paesi dell'Est.

Una sala speciale al secondo piano dell'edificio è dedicata ad Anti Topić Mimara.

Prati nas na facebooku za više članaka o Hrvatskoj. Podijeli ovaj članak klikom na gumbe desno. Hvala
  Upgrade this article

Bio si na ovom mjestu? Podijeli s nama svoja iskustva ili fotografije.
Napiši svoju verziju članka. Nagrađujemo vlasnike apartmana.

Pišete kao gost. Registrirajte se ili prijavite i potpišite vaš tekst sa vašim imenom ili nickom i zadržite opciju editiranja unosa u bilo koje vrijeme.
Ako ste vlasnik apartmana koji je oglašen na rezerviraj.hr, link prema vašem oglasu će biti ispod teksta koji unosite kao nagrada za vaš trud.
Gost
odaberi sliku sa računala